fbpx

Piante officinali tra storia e scienza – Mostra di antichi volumi illustrati della biblioteca civica

Da mercoledì 3 Giugno
a venerdì 31 Luglio

Per informazioni:

Nella collezione di libri antichi della Biblioteca Civica di Bassano sono presenti diversi volumi che riguardano temi naturalistici e botanici grazie alle importanti donazioni ricevute fin dalla sua nascita, in primis quella del fondatore della biblioteca, il naturalista Gianbattista Brocchi, e successivamente quella del botanico Alberto Parolini.
La mostra dal titolo “Piante officinali tra storia e scienza” ospita alcuni volumi che coprono un periodo che va dalla fine del XV secolo fino alla fine del XVIII. Tra questi emergono alcuni libri rari e di pregio sia per la data di pubblicazione che per l’apparato iconografico.
Per esempio, l’Herbarius Patavie, un incunabolo stampato a Passau, in Baviera, nel 1486, presenta numerose xilografie acquerellate di piante medicamentose con la descrizione delle loro proprietà.
L’Hortus sanitatis, stampato a Venezia nel 1511, è un’enciclopedia in latino di storia naturale e descrive le varie specie presenti in natura e l’utilizzo che se ne può fare a scopo medicinale, con indicazioni anche sul modo di produrre i rimedi. Il volume è accompagnato da diverse illustrazioni che arricchiscono il testo, una in particolare rappresenta la mandragola sia maschile che femminile e racconta la leggenda legata a questa pianta nata dalla particolare forma antropomorfa delle radici.
Alla mostra è presente anche un’edizione del 1563 dell’opera I Discorsi del medico senese Pietro Andrea Mattioli ricca di incisioni, oltre ad un volume dalle dimensioni molto piccole con il titolo Historia plantarum pubblicato a Lione nel 1567 dove sono presenti in ogni pagina delle raffinate incisioni sui semplici, piante che venivano coltivate soprattutto negli orti di monasteri e conventi fin dal medioevo.
La mostra ripercorre la storia dell’uso delle piante officinali e del loro utilizzo in campo farmaceutico esponendo opere di medici e botanici che fin dall’antichità hanno contribuito a diffonderne la conoscenza per la cura delle malattie.
Per approfondire il tema della mostra, la biblioteca propone per venerdì 5 giugno alle ore 18 una conferenza del prof. Francesco Mezzalira, esperto di illustrazione botanica e zoologica nei libri antichi. Nel corso della conferenza, che si terrà nel canale YouTube della biblioteca, Mezzalira oltre ad illustrare i contenuti della mostra, si soffermerà su alcuni dei volumi esposti di cui tratterà contenuti e apparati illustrativi.
Inoltre, grazie alla collaborazione con la Biblioteca Internazionale “La Vigna” di Vicenza, la biblioteca di Bassano rende disponibile il saggio di Francesco Mezzalira dal titolo “L’illustrazione delle piante officinali. Una introduzione storica”, scaricabile gratuitamente dal sito http://www.museibassano.it/mostra/piante-officinali-tra-storia-e-scienza

Dov'è?