Città

A metà tra la città e il borgo, Bassano del Grappa è un centro di circa 50.000 abitanti nel cuore del Veneto a pochi passi sia dalle Alpi che dal mare. Il centro storico di Bassano del Grappa è un grazioso borgo cresciuto tra il Castello del Ezzelini e il fiume Brenta.

Il città è ricca di storia e cultura e grazie alla posizione strategica è stata in passato teatro di importanti avvenimenti culturali, mercantili e bellici. Prima gli Ezzelini nel Medioevo, poi la serenissima e Napoleone e a seguire la dominazione austriaca fino ai conflitti mondiali, hanno consegnato alla città monumenti, reperti storici, architettura e arte; senza considerare le innumerevoli personalità storiche e artistiche che hanno contribuito nei secoli ad arricchire e formare l’identità del borgo.

Il centro storico misura circa un chilometro quadrato ed è completamente costellato da botteghe storiche, negozi e laboratori artigiani di ogni tipo, sopratutto di ceramica e vetro. In centro la moltitudine di osterie, ristoranti e bar costituiscono un fondamentale elemento per la vita del centro, sono infatti il luogo di incontro perfetto dove socializzare, divertirsi e gustare alcune delle specialità enogastronomiche che il territorio offre.

Il terroir bassanese è stato ed è da sempre una ricca fonte di ispirazione per designer, artisti e imprenditori in diversi settori. Non sono poche le aziende e le realtà che oggi sono conosciute in tutto il mondo è che portano avanti ognuna a modo suo l’identità del loro territorio e quello “stile bassanese” che a volte si fatica a spiegare all’esterno ma che tanto si riconosce nel gusto e nei modi di fare.